La Storia di Trieste

Trieste ha una storia antica che nasce dalla romana Tergeste, cresce e si sviluppa fino ad assumere il privilegiato ruolo di sbocco marittimo dell’Impero Asburgico, periodo legato ai fasti settecenteschi e ottocenteschi della città.

Trieste è un crocevia di culture del centro e dell’Europa dell’Est che si incontrano, si fondono e creano quell’atmosfera mitteleuropea che si respira passeggiando per le sue strade.
Qui sono nati o hanno vissuto personalità come Umberto Saba, Boris Pahor, Giorgio Strehler e James Joyce, ricordato dalla città con una statua posta sul Ponterosso del Canal Grande.

La città, sospesa tra il Carso e il mare, ha un lungomare che dalla famosa Piazza Unità e il Molo Audace costeggia la riviera di Barcola fino al maestoso Castello di Miramare.
Il Castello, oggi Museo, fonde elementi medievali, gotici e rinascimentali e, insieme allo splendido Parco e alla suggestiva vista sul Golfo è meta costante di migliaia di visitatori.
Dietro Piazza Unità sorge il Colle di San Giusto, originario insediamento del castelliere preistorico dove Trieste ebbe origine. La Cattedrale, il Castello e i numerosi reperti che ancora oggi si possono ammirare, costituiscono la testimonianza dell’antica storia triestina.

Scegliere Trieste - La Storia